Elena Giampà, ventunenne romana del Sud Italia.

Questa è la sua storia:

La famiglia di Elena è originaria del Sud Italia, un mix di culture che parte dalla Calabria, passa dalla Puglia e arriva sino in Sardegna. Un mix esplosivo che ritorna nei tratti fisici, sul volto di una ragazza che, sin da piccola, sente forte il richiamo per il Cinema e il Teatro.

In questo blog raccontiamo i nostri allievi, i loro sogni, le loro speranze, le delusioni, le esperienze che hanno segnato la loro vita. Anche la vita di Elena è scandita da momenti di gioia e da momenti difficili. Ancora bambina è costretta a spostarsi da Roma in Sardegna per il lavoro del padre, terrà dove frequenterà la quinta elementare. Anche Elena, come tanti e troppo giovani, è costretta a far i conti con il dolore per la separazione dei genitori.

Ha 11 anni quando il suo mondo crolla ed è costretta ancora una volta a cambiare città, trasferendosi nuovamente a Roma insieme alla madre –  “La separazione dei miei genitori mi ha segnato nel profondo recandomi una sofferenza che ancora oggi non mi ha abbandonato. I figli di genitori separati li riconosci che mi segnò nel profondo e mi recò una gran sofferenza, una sofferenza che mi porto dietro ancora oggi” – racconta Elena – perchè i figli di genitori separati li riconosci da lontano, portano un velo di tristezza negli occhi che, forse, rappresenta anche la loro carica.

Sarà proprio la madre di Elena che, per prima, crederà nelle potenzialità di una ragazza innamorata dell’Arte, del Cinema, del Teatro, della Moda. A 14 anni Elena si iscrive in un’agenzia di moda che, più tardi, si rivelerà non essere all’altezza delle aspettative e delle promesse.  Delusione, scoramento, rabbia, sono questi i sentimenti che affollano la mente di una giovanissima Elena piena di sogni e speranza disilluse.

Fidatevi di chi mette sul piatto i fatti e non le promesse, di chi non si lascia andare a facili illusioni ma a certezze. Fidatevi chi, alle spalle, ha un background consolidato fatto di esperienza, professionalità e professionisti del settore che lavorano con la loro esperienza e la loro faccia, senza nascondersi. Fidatevi di chi vi mette nelle condizioni di avere gli strumenti per realizzarvi, di chi tiene alla vostra preparazione, di chi ha l’obiettivo in primis di formarvi, di chi ha chiaro il percorso da intraprendere e  non di chi promette mari e monti, perchè nessuno a questo mondo vi regalerà la Luna.  Il sogno di tanti, il traguardo di pochi, di coloro che lottano per raggiungere il loro sogno…senza arrendersi mai.

Nessuno promette tanto come quello che non manterrà“. (Francisco de Quevedo)

Dopo un diploma presso l’Istituto Alberghiero IPSEOA Tor Carbone a Roma e una serie di lavori nel campo della ristorazione e della gastronomia, Elena riprende in mano quel sogno che aveva chiuso nel cassetto: la recitazione, il cinema, il teatro, diventare attrice. La sua strada era un’altra e nel 2018 decide di iscriversi in Accademia Artisti dove inizierà un percorso che parole sue: “Mi ha cambiato la vita. Un percorso artistico e introspettivo che mi ha aperto gli occhi. Grazie a questo corso sono riuscita a crescere come persona , ad acquisire l’autostima che mi è sempre mancata“. Proprio in questo periodo Elena subisce un intervento molto delicato al cuore, un’esperienza che cambierà ancora una volta  la sua vita. Ma Elena lo affronta con il sorriso, con la determinazione di chi sa quello che vuole, di chi non smetterà mai di lottare.

Oggi ha deciso di vivere, vivere per davvero!

 

Diventa Protagonsita, Entra in azione!

Giuseppe Calabrese per Accademia Artisti