Laura Lena Forgia è una showgirl, modella, attrice e conduttrice televisiva italiana. Nata in provincia di Varese da mamma di origine Svedese e papà siciliano, in molti la ricordano sicuramente per la sua partecipazione come professoressa a L’Eredità al fianco di Fabrizio Frizzi e Carlo Conti, alla conduzione de I Fatti Vostri con Giancarlo Magalli e sempre su Rai 2, concorrente di Pechino Express, oltre a tante altre esperienze televisive.

Fin da bambina è iniziato il suo percorso artistico; amava la fotografia e mentre studiava, diplomandosi al conservatorio, lavorava come modella:

“Il lavoro di modella mi ha portato in giro in tutto il mondo: ho sfilato a Tokyo per Armani, ho vissuto a New York, a Parigi, a Londra, in Sud Africa; ho viaggiato da sempre, inseguendo questo tipo di lavoro. Dentro di me però sentivo una sorta di inquietudine, volevo conoscere ancora di più il mondo e sono andata ad un Musical per la prima volta: fu lì che si accese la scintilla e mi sono detta che avrei voluto essere io un giorno sul palco ed essere così brava, non solo nel recitare ma nel saper comunicare così bene. Avendo girato per il mondo come modella, ho accumulato un grande bagaglio di esperienze che avevo voglia di far conoscere al mondo”.

Laura nel frattempo ha continuato a fare le sue esperienze nel campo della moda e nel campo della fotografia, fino ad arrivare alla televisione: Tantissime esperienze in Rai a fianco di Fabrizio Frizzi e Carlo Conti nel celebro quiz show di Rai 1, L’Eredità, dal 2011 al 2016, concorrente finalista nel 2015 di Pechino Express su Rai 2 e a fianco di Giancarlo Magalli ai Fatti Vostri nella stagione Tv 2017/2018. Nell’ultimo periodo l’abbiamo vista impegnata sempre su Rai 2 in Stop And Go e in E La Chiamano Estate.

“Il mezzo della Tv è totalmente diverso dal percorso introspettivo che si fa con la recitazione, Non si smette mai di imparare ed è un lavoro continuo. Io così che sto vivendo la mia esperienza in Accademia Artisti, step by step. Considero Accademia Artisti un altro importante mattone da aggiungere al mio percorso iniziato tanto tempo fa. In questa Accademia è bellissimo perché le lezioni sono molto varie e non vedo l’ora di fare le lezioni di doppiaggio”.

Durante il suo percorso in Accademia Artisti, Laura ci racconta come tra tutti siano due i docenti ad esserle entrati nel cuore: il primo è Ennio Coltorti  che con le sue lezioni riesce a coinvolgerti, arrivarti in modo semplice e intuitivo, grazie anche al suo grande bagaglio di esperienze. Le sue lezioni possono essere definite un viaggio. Il secondo docente ad aver colpito la nostra Laura è Fabrizio Giannini: mentre con Ennio Coltorti si è scavato, andando sul profondo, Giannini come docente aiuta a mettersi in gioco senza pensarci troppo e ad avere più fiducia in se stessi che nel percorso dell’attore è fondamentale.

“A chi mi chiede come iniziare un tipo di percorso come questo dico semplicemente: fallo! Sii te stesso e mettiti in gioco perché il tempo passa velocissimo; io mi sento ancora quella bambina che ha iniziato a fare le prime pubblicità quando aveva 6 anni ma il tempo passa velocissimo e bisogna mangiarselo, viverselo e non bisogna mai aspettare. Quello che viene dalla testa è stupendo ma spesso ci crea delle sovrastrutture che non ci fanno vivere realmente ciò che vogliamo vivere, invece bisognerebbe buttarsi e vivere appieno quello che si sente”.

Giuseppe Calabrese e Jonathan Zacconi per Accademia Artisti