Lupin, la serie Netflix

Omar Sy, nei panni di Assane Diop, è il protagonista della serie Netflix Lupin che rende omaggio al ladro gentiluomo più conosciuto al mondo

Se vi aspettavate che il protagonista della serie fosse il famoso ladro, allora siete fuori strada. Lupin, la serie televisiva francese prodotta da Gaumont e pubblicata su Netflix, liberamente ispirata ai romanzi di Maurice Leblanc, è un omaggio al ladro più famoso della storia. Protagonista è Assane Diop interpretato dal fantastico Omar Sy.  La storia si basa sul quattordicenne Assane Diop che vede la sua vita completamente stravolta dopo la morte del padre, condannato per un crimine che in realtà non ha commesso. Questo porta il protagonista a covare un’irrefrenabile voglia di vendetta e giustizia verso la ricca famiglia che l’ha accusato. Venticinque anni dopo Assane, che intanto si mantiene commettendo piccoli furti, dopo aver scoperto la verità, decide di portarla a galla traendo ispirazione dal romanzo Arsenio Lupin, il ladro gentiluomo, regalatogli a suo tempo dal padre e che lui stesso regalerà a suo figlio.

La serie si apre con l’elaborato furto di una preziosa collana dal museo Louvre, un gioiello legato alle accuse subite dal padre Babakar Diop nel passato e dal quale Assane è riuscito a comprendere che qualcosa non torna nel modo in cui quella vicenda è stata raccontata e archiviata, come nella morte del padre che non l’avrebbe mai abbandonato. Dal secondo episodio, dopo la riuscita del furto, il registro cambia completamente e ci troviamo davanti ad una serie crime in piena regola, con misteri da risolvere e un cattivo da incastrare per far emergere la verità che per anni è stata tenuta nascosta.

La serie Netflix, oltre a prendere spunto dai romanzi di Maurice Leblanc, ricalca in qualche modo il Lupin che tutti conosciamo grazie agli intramontabili fumetti e serie animate che si sono susseguite negli anni: ladro capace e creativo, amante delle donne, trasformista, pianificatore ma anche istintivo e in grado d’improvvisare quando si trova alle strette ed il suo piano sembra essere saltato. Al momento però dobbiamo accontentarci solo dei primi 5 episodi che ci hanno lasciato col fiato sospeso, in attesa di una seconda parte in arrivo più avanti.

Se vi avevamo raccontato in passato del record di visualizzazioni che aveva totalizzato nei primi 28 giorni dalla sua uscita su Netflix La Regina degli Scacchi con 62 milioni, Lupin con 70 milioni di views fa il botto e la supera, scalando la classifica delle serie Netflix più viste di sempre fino alla seconda posizione. dopo The Witcher che per ora mantiene la sua medaglia d’oro nell’olimpo della piattaforma streaming. Se non fate parte di quelle 70 milioni di views, vi consigliamo di recuperarla; una serie interessante, breve e che rende omaggio nel migliore dei modi al ladro gentiluomo.

 

Giuseppe Calabrese e Jonathan Zacconi per Accademia Artisti