Docente

Vittorio
Viviani

Scarica la Biografia

Master in Teatro e recitazione.
Il mercante di Venezia di Shakespeare:
Un film già scritto

Un master di recitazione di grado avanzato sul “Mercante di Venezia” di Shakespeare: analisi del testo teatrale, visto anche come sceneggiatura di film già compiuta.  La recitazione fra interpretazione e comunicazione; analisi e introspezione dei personaggi; la recitazione contemporanea;  “verità”, credibilità e naturalezza del personaggio. 

Programma Didattico

Programma Didattico

Un master di recitazione di grado avanzato sul “Mercante di Venezia” di Shakespeare: analisi del testo teatrale, visto anche come sceneggiatura di film già compiuta.  La recitazione fra interpretazione e comunicazione; analisi e introspezione dei personaggi; la recitazione contemporanea;  “verità”, credibilità e naturalezza del personaggio. 

Per capire un testo bisogna leggerlo tutto, e poi rileggerlo, poi leggere le note al testo, e, ancora, studiare la struttura (come suggerisce Anthony Hopkins): da qui partiremo per cercare le chiavi di interpretazione. Lavoreremo su “Il mercante di Venezia” di W. Shakespeare, testo inglese a fronte, Edizioni Newton Compton a cura di Luigi Squarzina a € 4.50. Ci saranno dispense da me fornite. Filmati di Orson Welles, Al Pacino, di Laurence Olivier, Gianrico Tedeschi. Realizzazione di scene o quadri con monologhi e scene di insieme. Necessità di telecamera per ripresa esercitazioni. Video per filmati. Materiali vari come cappelli, occhiali, bastoni da passeggio e elementi di costume, o vestiti, vari. Anche contemporanei.

  • Saper leggere un testo
  • Sapere analizzare il personaggio
  • Gestione della parola
  • Gestione del corpo come parte essenziale dell’interpretazione e della comunicazione
  • Lo sguardo: gli occhi e il corpo
  • Modulazione della voce e sentimenti e stato d’animo del personaggio
  • Il pensiero prima della parola o del gesto o dello sguardo
  • Rapporto scenico fra personaggi e rapporto emotivo
  • Rapporto vocale e rapporto dei corpi
  • Farsi vedere e farsi sentire. Vedere e sentire
  • La memoria fra meccanica, contenuti e sentimento
  • Più teatro o più cinema? Una sola recitazione: umana.

Testo sopra citato e dispense che saranno fornite per tempo. Una tenuta consona per le esercitazioni. Tute, ma soprattutto giacche e pantaloni per gli uomini, gonne longuettes e pantaloni per le donne. Strumenti musicali per gli allievi anche musicisti.

  • Lezione 1: LETTURA – Lettura ad alta voce e analisi del testo
  • Lezione 2: FASE CREATIVA 1 –  improvvisazione sul personaggio
  • Lezione 3: FASE CREATIVA 2 –  impostazione del personaggio   
  • Lezione 4: DINAMICA – Andamento del personaggio. Tempi e ritmi
  • Lezione 5: MNEMONICA- Memoria meccanica e interiore e pensiero
  • Lezione 6: PROSSEMICA – Rapporto con uno o più partner              
  • Lezione 7: MESSINSCENA 1 – Costruzione di scene e rappresentazione
  • Lezione 8: MESSINSCENA 2 –  Ripetizione di scene e spontaneità

Contattaci Ora!

Scegli il corso che prediligi, ti ricontatteremo per informazioni o per la richiesta di ammissione.
Ti risponderemo al più presto