Maria Grazia Fontana, docente di Preparazione ai Provini e Vocal Coach per Accademia Artisti Canto.

Maria Grazia Fontana è una musicista, vocalist, direttrice di coro polifonico e docente di musica italiana; dal 2012 è una delle allenatrici vocali dei concorrenti che partecipano al talent show di successo del venerdì sera di Rai 1, Tale e Quale Show, condotto da Carlo Conti. Nel 2021 è entrata a far parte della squadra di docenti per la sezione canto di Accademia Artisti, portando tutta la sua professionalità ed esperienza nel campo.

Originaria della provincia di Viterbo, Maria Grazia Fontana ha ottenuto il diploma in pianoforte al Conservatorio Santa Cecilia di Roma, ma già in precedenza si era fatta notare per le sue qualità, tanto da partecipare a un’edizione di Domenica in condotta da Pippo Baudo nel 1980-1981. A 16 anni inoltre suonò insieme a Giorgio Gaslini compositore delle musiche dell’album Profondo rosso. Sorella maggiore di Attilio Fontana, ex componente del gruppo Ragazzi Italiani e vincitore della terza edizione di Tale e quale show, è stata insegnante privata di canto di Noemi, tra i big dell’ultima edizione del Festival di Sanremo.

Da molti anni è inoltre direttrice di un noto coro gospel, che si chiama S.A.T.& B. e con il quale partecipa al Festival di Sanremo, accompagnando Giorgia. Nella sua carriera, ha ottenuto ruoli importanti e tra questi c’è quello di direttrice del coro polifonico del musical I promessi sposi – Opera moderna. Ha acquisito notorietà televisiva nel 2002 quando, con il ruolo di brillante docente di musica, ha preso parte ad Operazione Trionfo, andato in onda su Italia 1 e condotto da Miguel Bosé, nelle vesti di docente. Nella stagione televisiva 2010-2011 è stata insegnante di canto della 10ª edizione del programma Amici di Maria De Filippi. Nel maggio 2011 è stata Vocal Coach nel programma di Rai 1 Lasciami cantare.

Un bagaglio musicale, costruito sul campo, che è diventato anche un libro, scritto insieme al fratello Attilio Fontana. “Canta come sei” è un manuale dedicato agli aspiranti cantanti con sezioni tecniche, tanti esercizi sul pentagramma e disegni per la postura e respirazione, ma soprattutto il racconto di vita ed esperienziale di chi, difficilmente, tornando sui propri passi sarebbe riuscita a dedicarsi ad altro:

“Il libro è diviso in varie sezioni. C’è una prima parte dove io e mio fratello Attilio ci raccontiamo, perché è scritto a quattro mani. Una piccola, leggera biografia, che spiega il motivo per cui siamo arrivati a questo step del libro. Poi si arriva alla  parte più  metodica, quella accademica,  scritta da me e nella pagina finale c’è un link dove da internet è possibile scaricare le basi per gli esercizi. E poi una parte dedicata alla ricerca di un lavoro importante sull’emozionalità del pezzo, su come approcciarlo. In un’altra sezione ci sono i nostri consigli maturati dalle esperienze della  nostra vita, messe a disposizione di chi ha voglia di intraprendere questo mestiere”.

Giuseppe Calabrese e Jonathan Zacconi per Accademia Artisti