Annalisa Minetti è pronta a gareggiare per le qualificazioni dei campionati italiani paralimpici

I campionati italiani paraolimpici non si fermano nonostante la pandemia e sono ripartiti oggi, da Ancona, con la sedicesima edizione. Si sta svolgendo il consueto triplice evento con i Campionati Italiani Paralimpici di atletica Indoor Fisdir (Federazione Italiana Sport Paralimpici degli Intellettivo Relazionali), Fispes (Federazione Italiana Sport Paralimpici e Sperimentali) e i campionati invernali di Lanci Fispes. Si tratta di un momento significativo poiché non ci si aggiudicherà  solo la vittoria della gara ma anche le qualificazioni per le Paralimpiadi di Tokyo 2021 e per gli Europei di Bydgoszcz in Polonia in programma a Giugno.

La nostra Annalisa Minetti, nel ruolo di Artist Coach per gli allievi di Accademia Artisti Canto e Discipline Musicali, è pronta a contendersi il titolo.  Debutterà domani mattina nei 1500 metri al coperto, la stessa tratta che nel 2012 alle Paralimpiadi di Londra, le aveva fatto conquistare la medaglia di bronzo. Annalisa Minetti non è solo un’artista a 360° ma anche una grande sportiva: Milanese di nascita, romana di adozione, Annalisa Minetti è una cantautrice, scrittrice, conduttrice, autrice televisiva, atleta paralimpica, ex modella e attrice. Fin da piccola studia danza classica ma il suo vero amore è per la musica e così fa gavetta nei pianobar. A 18 anni Annalisa, che soffre di una retinite pigmentosa progressiva fin da piccola, perde definitivamente la vista.

A 21 anni partecipa a Miss Italia dove arriva settima e nel 1998 partecipa a Sanremo con la canzone “Senza te o con te” che vince sia la sezione giovani e sia quella dei Campioni. Torna nuovamente al Festival in coppia con Toto Cutugno nel 2005 e nel 2008. Nel 2010 comincia a praticare a livello agonistico atletica leggera e nel 2012 conquista due medaglie di bronzo: la prima nei 1500 metri alle Paralimpiadi di Londra, stabilendo il record del mondo per la categoria “non vedenti”, la seconda ai campionati europei di atletica leggera paralimpica. Nel 2013 vince la medaglia d’oro ai campionati del mondo di atletica leggera paralimpica negli 800 metri stabilendo il record mondiale anche in questa categoria e viene nominata Cavaliere dell’Ordine al merito della Repubblica Italiana.

Annalisa non si ferma e prende parte ai Campionati del mondo di Paraciclismo in Svizzera e, nel 2017, vince la medaglia d’oro alla Maratona di Roma. Nello stesso anno è nel cast di Tale e quale show in cui arriva seconda nella classifica generale e prima nella categoria donne. L’anno successivo partecipa al programma Ora o mai più su Rai 1. Da sempre aderisce a molte iniziative di solidarietà e di beneficienza sia come artista che come atleta.

In bocca al lupo alla coach Annalisa Minetti per queste qualificazioni da tutti gli allievi e i componenti di Accademia Artisti.

Giuseppe Calabrese e Jonathan Zacconi per Accademia Artisti